Vai alla panoramica delle FAQ

Domande frequenti

Perché la Migros continua a vendere prodotti contenenti olio di palma?

Per l'industria alimentare l'olio di palma è un'importante materia prima. Può essere contenuto in prodotti come margarine, salse, zuppe, grassi commestibili, oli e grassi per friggere, pietanze pronte, prodotti di panetteria, cioccolato e gelati. L'olio di palma viene utilizzato anche nella fabbricazione di cosmetici e prodotti per la pulizia. In Asia la gente lo usa soprattutto per cucinare, rosolare e friggere.

L'olio di palma è uno dei pochi grassi vegetali che solidificano già a temperatura ambiente e nel frigorifero (contrariamente all'olio di oliva, di colza, ecc.) e non deve pertanto essere idrogenato. Questo rappresenta un vantaggio per la fabbricazione in quanto se il processo d'idrogenazione è incompleto può generare gli indesiderati acidi grassi trans. Inoltre l'olio di palma sopporta le alte temperature. Per questo motivo viene volentieri utilizzato per quegli articoli che devono presentarsi solidi. Grazie alle sue proprietà è possibile fare a meno della solidificazione chimica. La sostituzione dell'olio di palma con oli o grassi vegetali non influisce dunque solo in modo determinante sulla consistenza, ma anche sulla conservazione e sulla sensazione in bocca.

L'olio di palma è da 5 a 10 volte più produttivo dell'olio di colza o di cocco. Ciò significa che per coltivare quest'ultimi occorre una superficie maggiore. Optare quindi per altri oli non è una soluzione sostenibile. Studi scientifici dell'ETH e del WWF confermano che sostituire l'olio di palma non protegge l'ambiente, ma migliora le colture, gli standard e i controlli.

Da circa 20 anni la Migros, più di chiunque altro, si impegna con coerenza ed efficacia a favore della sostenibilità dell'olio di palma, rivestendo così il ruolo di pioniere a livello mondiale. Finora nel mondo solo il 20% della produzione di olio di palma è certificato. Nell'industria propria per la produzione di generi alimentari, la Migros ricorre praticamente solo (fino al 99%) a olio di palma segregato e certificato RSPO. Ciò significa tra l'altro che non vengono abbattute foreste pluviali, non vengono distrutte torbiere e non vengono utilizzati pesticidi pericolosi. Grazie a questo standard, l'olio di palma è tracciabile almeno fino al frantoio. Audit indipendenti controllano regolarmente le condizioni ecologiche e sociali nelle piantagioni e nei frantoi. Nel quadro della Rete svizzera per l'olio di palma, la Migros si impegna a far applicare ai suoi fornitori i criteri aggiuntivi per lo standard RSPO. Così facendo la Migros e tutto il settore alimentare svizzero conferiscono in modo chiaro alla sostenibilità il carattere di elemento essenziale.