Vai alla panoramica delle FAQ

Domande frequenti

Quali formaggi sono indicati per le donne incinte?

Per proteggersi dalla listeriosi, in gravidanza bisognerebbe evitare il consumo di formaggi molli e semiduri prodotti con latte crudo e pastorizzato.

I formaggi a pasta dura ed extra dura, sia prodotti con latte crudo che con latte pastorizzato, possono invece essere consumati senza timori eliminando tuttavia la crosta. Anche la mozzarella, i formaggi freschi e i formaggi fusi prodotti con latte pastorizzato possono essere consumati senza problemi. Lo stesso vale per la fondue e altri formaggi fusi o riscaldati (raclette, formaggio per gratinare, ecc.)

Bisogna inoltre tenere conto del fatto che possono trasmettere la listeriosi anche la carne cruda (per es. la tartare), il pesce crudo (per es. il sushi) e il pesce affumicato (per es. il salmone) nonché le insalate pronte (cioè l'insalata già lavata e tagliata).