Domande frequenti

Hai domande relative a un prodotto o ad altri temi?

Filtra le inserzioni per tema:

Ripristina il filtro

36 Risultati della tua selezione:

Migros in generale

Migros vende i propri prodotti esclusivamente nelle filiali in Svizzera e in alcune località della Francia prossime al confine (Val Thoiry, Etrembières e Neydens). Queste filiali tengono un assortimento parziale di prodotti del settore Food e prodotti locali. Gli articoli Food offerti in questi punti vendita riportano l’indicazione:
Vertrieb / Distribution / Distribuzione:
Federazione delle cooperative Migros, CH-8031 Zurigo
MIGROS France SAS, F-74160 Archamps

In Germania gestiamo uno shop online. Vengono elaborate ordinazioni di articoli Food all’interno della Germania e dell’Austria. La spedizione avviene tramite DHL.

Anche gli shop online LeShop, melectronics, Micasa, SportXX, Do it + Garden, Bike World, Interio e Migros Service riforniscono il territorio svizzero e del Liechtenstein. Registrazioni e ordinazioni sono possibili solo per recapiti in Svizzera e nel Liechtenstein. Di conseguenza, non sono possibili invii nell’UE. Non è prevista un’espansione in altri Paesi.

Shop online

Sul sito LeShop troverà un’offerta davvero enorme che saprà soddisfare tutte le sue esigenze. Il suo acquisto le sarà recapitato a casa tramite invio espresso con una commissione di servizio a partire da 7.90 franchi svizzeri oppure può ritirarlo a una delle nostre ubicazioni PickMup.

Gli articoli dei mercati specializzati possono essere ordinati in Internet melectronics, Micasa, SportXX, Do it + Garden, Bike World e Interio. Per l’ordinazione dei pezzi di ricambio è disponibile Migros Service. Questi shop online, però, effettuano consegne soltanto in Svizzera e in Liechtenstein.

La merce ordinata può essere pagata con carta di credito/carta di debito e tramite fattura.

Oltre a LeShop.ch e ai mercati specializzati menzionati vi sono anche molti altri negozi online che fanno parte del Gruppo Migros. Via Internet si possono infatti acquistare libri e CD, prenotare vacanze, comprare abbonamenti fitness e molto altro ancora.

Tutti gli shop online di Migros

La campagna intende mostrare per cosa sta la Migros e perché è diversa. Il principio importante è che la Migros è una cooperativa: i possessori della Migros sono quindi i circa 2,2 milioni di socie e soci e non pochi grandi investitori o milionari. Ciò influisce sul modo di agire della Migros. Dato che è della gente, la Migros fa di più per tutti. Di più per il bene comune. Di più per il tempo libero, la cultura e la formazione. Di più per la salute della popolazione. Di più per la sostenibilità. Di più per la regione. E naturalmente di più per tutti i clienti, anche se non sono proprietari. Infatti, alla Migros i clienti sono al centro dell’interesse.

La campagna è presentata in modo dettagliato con un filmato esplicativo su migros.ch/proprietari.

La Migros è una cooperativa. I «proprietari» della Migros sono quindi i circa 2,2 milioni di soci delle cooperative che possiedono una quota di partecipazione Migros.

Dato che è della gente, la Migros fa di più per tutti. Di più per il bene comune. Di più per il tempo libero, la cultura e la formazione. Di più per la salute della popolazione. Di più per la sostenibilità. Di più per la regione. E naturalmente di più per tutti i clienti, anche se non sono proprietari. Infatti, alla Migros i clienti sono al centro dell’attenzione. Esempi concreti:

• Percento culturale: molteplici progetti e offerte negli ambiti del tempo libero, della cultura e della formazione
• Generazione M: progetti concreti per la sostenibilità
• iMpuls: vasta gamma di offerte nel settore della salute, per es. Scuole Club Migros, SportXX, ecc.
• Nostrani del Ticino / Aus der Region: prodotti con marchio apposito di cui beneficiano i produttori regionali
• Migipedia.ch: i clienti possono esprimere la loro opinione e partecipare alle decisioni
• E molto altro ancora su migros.ch/proprietari

La Migros si adopera con le più diverse idee, azioni e programmi per migliorare il più possibile la vita di tutti i clienti. Naturalmente tutti i clienti possono avere nel cuore la Migros. Chi però desidera essere socio di fatto e quindi proprietario della Migros, lo può diventare in qualsiasi momento compilando il modulo al Servizio clienti o su migros.ch/proprietari.

Ricorreremo ai seguenti mezzi di comunicazione:

- televisione
- cartelloni
- inserzioni su stampa Migros e stampa di terzi
- sito web migros.ch/proprietari
- online (banner, streaming)
- app Migros
- social media
- mailing Cumulus

Di solito non forniamo informazioni sui costi. In quanto cooperativa, sottostiamo a un vincolo nei confronti dei nostri soci che ci obbliga a impiegare il nostro denaro in modo efficiente ed efficace. Come sempre abbiamo fatto in modo che le spese non fossero sproporzionate.

1. Contattando il Servizio clienti nella filiale
2. Contattando la M-Infoline (0800 84 0848) telefonicamente
3. Informandosi online su migros.ch/servizio-clienti

La Migros non appartiene a singole persone, bensì a oltre 2 milioni di soci. Lei è quindi uno di tanti proprietari della Migros. Tutti i nostri proprietari e clienti possono partecipare insieme alle decisioni su molti temi. Si può partecipa alle decisioni tramite:

• Migipedia: nella community online i clienti provano, valutano e sviluppano nuovi prodotti Migros;
• A vs. B: i clienti decidono quali prodotti rimarranno sugli scaffali e quali no;
• Votazione generale e consiglio di cooperativa: può partecipare alle votazioni generali annuali e addirittura candidarsi per il consiglio di cooperativa, influenzando così le sorti della sua Migros.

L’obiettivo della Migros è quello di offrire sempre ai clienti il miglior rapporto qualità-prezzo. Poiché non è un’impresa che mira a massimizzare i profitti, la Migros non paga un bonus ai suoi manager e non deve soddisfare gli azionisti. Allo stesso tempo, la Migros si impegna sempre a tenere sotto controllo i costi. Quando la Migros riesce a ottenere condizioni migliori, trasferisce subito il vantaggio conseguito ai suoi clienti sotto forma di prezzi più bassi.

Le persone mostrate negli spot pubblicitari sono tutte degli attori. Con oltre 2 milioni di soci, potrebbe benissimo essere che questi attori siano anche dei proprietari; tuttavia, nella scelta hanno avuto un ruolo preponderante le loro doti di recitazione.

Tutti i nostri modelli raffigurati nelle inserzioni e sui cartelloni sono veri proprietari della Migros da tutta la Svizzera. Per la loro partecipazione hanno ricevuto un compenso.

Le persone nelle inserzioni e nei cartelloni sono tutte veri proprietari della Migros. I soci delle nostre cooperative rispecchiano la varietà della popolazione residente in Svizzera. Le lingue sono quelle delle persone raffigurate, perché, come si sa, in Svizzera si parlano molte più lingue delle sole quattro lingue nazionali. La Migros è appunto della gente e lo si vede anche dai nostri cartelloni e dalle nostre inserzioni.

Naturalmente molti dei nostri proprietari parlano romancio. Purtroppo però il caso ha voluto che non riuscissimo a trovare nessuno disposto a comparire nella pubblicità.

La Migros fa già molto per i suoi collaboratori:

sin dal 1983 il CCNL della Migros prevede condizioni di lavoro all’avanguardia, esemplari e responsabili e figura tra i contratti collettivi di lavoro migliori in Svizzera. Negli ultimi anni il contratto è stato ulteriormente sviluppato, ampliato e adeguato alle nuove esigenze e condizioni che si sono venute a creare. I costi di oltre 600 milioni di franchi generati annualmente dal CCNL della Migros dimostrano chiaramente che il gruppo Migros investe a favore delle condizioni di lavoro e lo farà anche in futuro.

I moduli di adesione alle cooperative sono disponibili presso il Servizio clienti o su migros.ch/proprietari.

In generale la Migros si adopera affinché tutti i clienti possano approfittare di numerosi vantaggi, a prescindere dal fatto che siano proprietari o meno. Come proprietario, i vantaggi aggiuntivi possono essere diversi a seconda della cooperativa. Di seguito sono elencati i vantaggi comuni a tutte le cooperative.

1. L’adesione è gratuita.
2. Si riceve una quota della cooperativa Migros della propria regione del valore di fr. 10.-.
3. Con il proprio diritto di voto è possibile influenzare le sorti della propria cooperativa Migros.
4. L’adesione dà anche il diritto a ricevere il periodico Azione ogni settimana gratuitamente per posta.
5. Inoltre si beneficia di riduzioni per diversi eventi culturali.

Alla Migros sono coinvolti nelle decisioni sia i soci
che i clienti. Contribuisca anche lei esprimendo la sua opinione,
i suoi desideri e le sue valutazioni e partecipi alle decisioni via:

• Migipedia: nella community online i clienti provano, valutano e sviluppano nuovi prodotti Migros;
• A vs. B: i clienti decidono quali prodotti rimarranno sugli scaffali e quali no

Non è il fatto di essere una cooperativa a fare la differenza. La differenza sta in ciò che la Migros fa in favore della società. E dato che è della gente, la Migros fa di più per tutti. Di più per il bene comune. Di più per il tempo libero, la cultura e la formazione. Di più per la salute della popolazione. Di più per la sostenibilità. Di più per la regione. E naturalmente di più per tutti i clienti, anche se non sono proprietari. Infatti, alla Migros i clienti sono al centro dell’interesse.

Alla Migros è possibile partecipare alle decisioni in tanti modi diversi, esprimendo i propri desideri e le proprie valutazioni tramite:

• Migipedia: nella community online i clienti provano, valutano e sviluppano nuovi prodotti Migros;
• A vs. B: i clienti decidono quali prodotti rimarranno sugli scaffali e quali no

La storia della Migros è diversa. Gottlieb Duttweiler regalò la sua azienda ai clienti. Questo segnò la nascita della Migros come cooperativa.

È vero che i soci delle cooperative Migros non sono i «proprietari della Migros» in senso stretto. È giusto invece dire che, secondo una terminologia strettamente giuridica, i soci e le socie delle cooperative sono i POSSESSORI della Migros. Così è riportato anche nel Rapporto annuale della Migros.

Nel linguaggio colloquiale, tuttavia, i termini spesso non sono così nettamente separati. Per questo motivo, nella pubblicità parliamo di «proprietari della Migros» La maggior parte delle persone lo capisce immediatamente. E deve essere così. Perché la Migros è della gente. Maggiori informazioni alla pagina migros.ch/proprietari

Ci auguriamo che lei possa comprendere la nostra scelta terminologica nelle misure di comunicazione e la ringraziamo per la richiesta.

Migros monitora con molta attenzione la procedura di pagamento per le clienti e i clienti e la ottimizza costantemente. I terminali di pagamento installati sono di ultima generazione e funzionano molto più velocemente, consentendo così di rendere più celere il processo di pagamento per i clienti. Inoltre, nelle filiali con afflussi di clientela più consistenti, il sistema per il pagamento senza contanti attivato in modo capillare all’interno del punto vendita rappresenta un’ulteriore notevole velocizzazione.

Per esempio, ai formati del classico Self-Checkout già esistenti si affiancano oppure si aggiungono nuovi moduli attraverso una disposizione più serrata delle casse (come è stato fatto, per esempio, alla Migros della stazione centrale di Zurigo).

Con l’introduzione dei nuovi formati per il Self-Scanning e il Self-Checkout, Migros è riuscita a ottimizzare ulteriormente l’intero processo di pagamento. Ora sono sempre di più le filiali in cui Migros sta inserendo queste soluzioni.

Per diversi motivi, le casse separate per chi paga in contanti non comportano vantaggi né per i clienti né per la Migros. Spesso, le clienti e i clienti si accorgono solo poco prima del loro turno che si sono messi in fila nella cassa sbagliata. La Migros offre ai suoi clienti la possibilità di utilizzare lo strumento di pagamento preferito in ogni cassa.

Migros è sempre disponibile, nei limiti del possibile, a garantire un'informazione completa ai consumatori; gli indirizzi dei fornitori rimangono però informazioni interne che non possiamo divulgare a terzi.

Ci appelliamo alla sua comprensione.

Il nome dell’azienda è un’invenzione del fondatore della Migros Gottlieb Duttweiler ed è composto dagli elementi «demi» e «en gros». Nel 1925, anno della sua fondazione, la Migros si distingueva per una forma di distribuzione innovativa, che a livello organizzativo si collocava a metà tra il commercio all’ingrosso e quello al dettaglio.

Quale simbolo dell’azienda Gottlieb Duttweiler scelse il ponte che collega direttamente il produttore al consumatore. Grazie agli acquisti all’ingrosso nel luogo di produzione e a una propria organizzazione del commercio al dettaglio basata su negozi propri, è stato possibile fare a meno dei mediatori. Ciò ha permesso di fissare prezzi notevolmente inferiori in quanto veniva a mancare la figura dell’intermediario.

Elsa Gasser, consulente di fiducia di Gottlieb Duttweiler, indica un’altra possibile ragione: il nome «Migros» potrebbe derivare anche dal verbo «migrare», perché all’inizio la Migros aveva solo «negozi viaggianti» (Ford-T).

Costruire un ponte:

«ponte» e «Migros» hanno quindi lo stesso significato. Inoltre, la prima forma di vendita con il furgone era ancora più razionale rispetto all’allestimento di negozi. La Migros riusciva così a reagire con la massima flessibilità alle esigenze dei clienti.

Maggiori informazioni sulla storia della Migros

L’interesse verso i camion di vendita è diminuito progressivamente nell’epoca dello shopping online. Inoltre, il supermercato online LeShop.ch ha esteso la propria area di fornitura a tutti i comuni finora serviti dai furgoni. LeShop.ch offre un assortimento di 12’500 prodotti, tra cui figurano articoli Migros a prezzi Migros, e rappresenta così un'eccellente alternativa ai camion di vendita del passato.

"Inventore" dei camion di vendita fu naturalmente Gottlieb Duttweiler, fondatore di Migros. L’idea, però, venne importata dagli stabilimenti Ford negli USA. Prese comunque piede molto rapidamente tanto che, a partire dal 1960, i camion di vendita si trasformarono in self-service. Negli anni 1964/65 si ebbe la maggiore presenza di furgoni in assoluto con ben 144 di questi "supermercati viaggianti". In novembre 2007 il servizio è stato interrotto.

I camion di vendita hanno scritto un capitolo importante nella storia di Migros!

In tutti i supermercati, gli ipermercati, i negozi specializzati e gli esercizi gastronomici della Migros è possibile pagare gli acquisti con M-Card, PostFinance Card, Maestro-CH, Maestro international, V Pay, Cumulus-Mastercard, VISA, American Express e TWINT. Negli esercizi gastronomici è inoltre possibile pagare con la carta Lunch-Check e la carta REKA-Lunch.

Non in tutte le filiali Migros sono invece accettate le altre carte di credito Diners, JCB (Japan Credit Bureau) e CUP (China Union Pay) nonché le carte prepagate PowerCard (CityCard), boncard PAY, Groupcard e la carta regalo SBB.

Se quando hai acquistato l'articolo hai mostrato la tua carta Cumulus, potrai ottenere una copia dello scontrino di cassa sul "La mia Migros".

Questa è la procedura: Per collegarti a "La mia Migros", utilizza il tuo Migros Login. Se non disponi ancora di un login Migros, puoi cliccare su "Registrazione" e seguire poi le istruzioni. Per il primo login ti serve il numero della tua carta Cumulus e la tua password Cumulus – entrambe sono riportate in alto a destra sul tuo estratto conto.

Lo scontrino può essere visualizzato anche nell'app Migros.

In alternativa puoi richiedere una copia dello scontrino di cassa attraverso l'Infoline Cumulus (modulo di contatto Cumulus o telefonicamente al numero 0848 85 0848). In questo caso dovrai indicare il tuo numero Cumulus, il tuo nome e indirizzo, il prodotto, il luogo e la data dell'acquisto.

Infoline Cumulus
Hardturmstrasse 101
8005 Zurigo

La invitiamo a rivolgersi con la sua candidatura scritta al reparto Personale dell'azienda Migros che preferisce (Federazione, Cooperative, Industria o Servizi).

Qui può trovare tutte le offerte d'impiego in Migros

La Federazione delle cooperative Migros sostiene su base continua progetti di varia natura – con il Percento culturale o anche attraverso le sponsorizzazioni. In questo caso si tratta di attività a vantaggio di un determinato gruppo demografico (p. es. progetti sociali per gruppi marginali), ma non di forme di sostegno a singole persone (o piccoli gruppi).

E’ proprio per questo motivo che noi della Federazione delle cooperative Migros non siamo in grado di esaudire il suo desiderio e facciamo appello alla sua comprensione.

Le raccomandiamo comunque di mettersi in contatto con il reparto Sponsorizzazioni della sua cooperativa Migros. In alcuni casi, infatti, sono le cooperative a sostenere diversi progetti.

Genossenschaft Migros Zürich
Kulturelles und Sponsoring
Pfingstweidstr. 101
8005 Zürich
Tel. 044 278 51 11

Genossenschaft Migros Aare
Kulturelles und Sponsoring
Industriestr. 20
3321 Schönbühl
Tel. 031 565 81 11

Genossenschaft Migros Ostschweiz
Kulturelles und Sponsoring
Industriestr. 47
9201 Gossau
Tel. 071 493 21 11

Genossenschaft Migros Basel
Kulturelles und Sponsoring
Postfach 3643
4002 Basel
Tel. 061 515 55 55

Genossenschaft Migros Luzern
Kulturelles und Sponsoring
Industriestr. 2
6036 Dierikon
Tel. 041 455 71 11

Société coopérative Genève
Culture et Sponsoring
Rue Alexandre-Gavard 35
Case postale 1436
1227 Carouge GE
Tél. 022 307 51 11

Société coopérative Neuchâtel/Fribourg
Culture et Sponsoring
Rue Fleur-de-Lys 26
Case postale 177
2074 Marin-Epagnier
Tél. 058 574 81 11

Société coopérative Vaud
Culture et Sponsoring
Chemin du Dévent
Case postale
1024 Ecublens
Tél. 021 694 61 11

Société coopérative Valais
Culture et Sponsoring
Rue des Finettes 45
Case postale 736
1920 Martigny 1
Tél 027 720 44 00

Migros Ticino
Casella postale
6592 S. Antonino
Tel. 091/850 81 11

Siamo lieti di offrirti ulteriore aiuto

Ti serve ancora qualcosa?